MONTEDIDIO
Tratto dal romanzo di Erri De Luca.
Regia di Dani Horovitz.
Versione teatrale israeliana di Dani Horovitz.
Versione teatrale italiana di Claudia Della Seta, in collaborazione con Erri de Luca.

La rinascita dalle macerie della guerra.
Un’amicizia straordinaria.
L’iniziazione al sesso e all’amore.

Montedidio, quartiere nel cuore di Napoli.
1960, il quartiere tenta di rinascere dalle macerie della guerra. L’amicizia straordinaria tra Nostroeroe, tredici anni, garzone di falegnameria e Rafaniello, un calzolaio ebreo gobbo scampato alla Shoah. Rafaniello giura che dentro la gobba che ‘tiene’ sulla schiena ci crescono le ali. Con queste ali, la notte di Capodanno, lui spiccherà il volo per Gerusalemme. Poi l’iniziazione al sesso e all’amore di Nostroeroe con Maria, sua coetanea “…ma più cresciuta “ soprattutto perché a tredici anni mantiene la famiglia offrendo sesso al padrone di casa. Dani Horowitz

Montedidio debutta in Israele, al Teatro comunale di Haifa nel Luglio 2007. La prima italiana è andata in scena al Teatro San Ferdinando di Napoli nel Febbraio 2009.

“…ma i fidanzati che fanno?”
Erri De Luca, Montedidio

Afrodita Compagnia Associazione Culturale: C. F. e P.IVA: 90433390586